IT - EN
Sostenibilità

SostenibilitàLe persone del gruppo RecordatiIl valore delle nostre persone


Il gruppo Recordati opera in settori altamente specializzati, come il settore farmaceutico specialistico e di medicina generale, il settore delle malattie rare e quello della chimica farmaceutica, dove è fondamentale disporre di risorse sempre più qualificate, capaci di esprimere una professionalità e un valore aggiunto che permettano di affrontare e vincere le sfide imposte dal mercato. Per questo motivo Recordati da sempre si impegna a garantire una corretta politica di gestione delle risorse umane come leva per perseguire il miglioramento delle performance competitive e promuovere il valore della qualità delle prestazioni.

Il Gruppo per lo sviluppo delle risorse umane e la valorizzazione delle stesse mira a incentivarne la crescita professionale e lo sviluppo di carriera, nella convinzione che i risultati del Gruppo siano strettamente collegati alla capacità delle persone di attivare le proprie energie per il raggiungimento degli obiettivi. La valorizzazione delle risorse umane è un elemento prioritario in ambito di copertura dei ruoli aziendali. Il processo di selezione è volto a reperire le risorse più rispondenti ai profili richiesti dalle funzioni aziendali nel rispetto dei tempi previsti e dei riferimenti di costo di mercato e di equità interna.
Per raggiungere tali obiettivi Recordati adotta una politica nei confronti del Personale atta a: 
  • attrarre e favorire la crescita di persone di talento, anche tramite collaborazioni con Università e Scuole e un processo strutturato di selezione delle risorse;
  • favorire lo sviluppo delle competenze di dipendenti e collaboratori tramite l’erogazione di corsi di formazione ad hoc;
  • trattenere e motivare le risorse più qualificate e quelle con potenziale di crescita, non solo tramite l’adozione di sistemi retributivi competitivi anche a lungo termine che incentivino il merito, ma anche attraverso una serie di iniziative atte a favorire un senso di inclusione e appartenenza al Gruppo;
  • garantire il benessere, la salute e la sicurezza del Personale;
  • assicurare l'equità sociale, le pari opportunità e il rispetto della Persona, che sono valori fondanti di Recordati che si impegna costantemente a contrastare ogni forma di discriminazione.
Al 31 dicembre 2020 il numero totale dei dipendenti del Gruppo era pari a 4.362, in aumento rispetto al 2019, di cui il 54% costituito da uomini e il restante 46% da donne. 

La filiale che ha registrato il maggior incremento in termini di personale è stata quella negli Stati Uniti, che ha più che raddoppiato la propria popolazione in virtù dell’espansione del business rare diseases nell’ambito dell’endocrinologia. 
Al dato dell’organico del Gruppo occorre aggiungere poco più di 120 persone che collaborano con Recordati a vario titolo, di cui circa la metà è costituito da donne. 

Suddivisione dei dipendenti e collaboratori per genere, al 31 dicembre 2020

Scomposizione percentuale dei dipendenti per area geografica*

 
Tutti i Top Manager e Senior Manager, che rappresentano complessivamente circa il 6% della popolazione sono assunti localmente, in linea con il dato degli anni precedenti.

Scomposizione percentuale dei dipendenti per inquadramento professionale 

Circa il 63% dell’organico complessivo è composto da dipendenti di età compresa tra i 30 e i 50 anni, il 28% ha un’età superiore ai 50 anni e circa il 9% ha un’età inferiore ai 30 anni.

Scomposizione percentuale dei dipendenti per inquadramento professionale e fasce d’età

 
La politica di recruiting praticata prevede un processo di selezione che può avvenire sia dall’interno, con lo sviluppo di percorsi di carriera orizzontali e verticali per favorire lo sviluppo delle competenze tecniche e professionali delle persone che operano già all’interno del Gruppo, sia dall’esterno, attraverso ricerche di personale condotte direttamente o con l’utilizzo di società di selezione qualificate.

Al fine di supportare appieno lo sviluppo delle risorse umane, il Gruppo favorisce e privilegia la copertura delle posizioni vacanti con personale interno, laddove siano disponibili candidature qualificate. Per i profili junior, il processo di reclutamento avviene già a partire dagli studenti dell’ultimo anno universitario o dai neo-laureati, indicati dalle Università o dai Master di specializzazione, offrendo ai giovani l’opportunità di intraprendere un percorso professionale all’interno del Gruppo, in particolare nelle aree Finance, Ricerca e Sviluppo, Marketing e Industriale. Per scegliere le candidature migliori, viene utilizzato un Assessment Center condotto internamente e finalizzato a valutare le competenze relazionali e trasversali dei giovani con cui il Gruppo entra in contatto attraverso prove di gruppo e giochi di ruolo.

In ottica di armonizzazione nella scelta delle candidature, da qualche anno è condivisa tra le strutture HR delle diverse società del Gruppo una “Recruiting Grid” per supportare ciascun Manager di linea coinvolto nella scelta di una nuova risorsa, durante il colloquio di selezione con il candidato. In sintesi, si tratta di una serie di spunti attraverso cui esplorare, se e in che misura, il candidato possieda ciascuna delle singole competenze manageriali distintive del gruppo Recordati. Il Manager, durante l’intervista attinge a un set di suggerimenti su come porsi all’ascolto dell’interlocutore, su come porre le domande e su quali aspetti approfondire. Inoltre, la “Recruiting Grid” offre alcuni indicatori, sia positivi sia negativi, che possono confermare o meno la presenza di una determinata competenza.

Nel corso del 2020 sono entrati a far parte del gruppo Recordati 603 nuovi dipendenti, registrando un tasso di turnover in entrata (inteso come il rapporto tra il numero di assunzioni e la popolazione del Gruppo al 31 dicembre 2020) pari a circa il 14%, mentre il numero di dipendenti in uscita ammonta a 564, con un tasso di turnover in uscita  (inteso come rapporto tra il numero di persone uscite e l’organico di Gruppo al 31 dicembre 2020), pari a circa il 13%.

Il gruppo Recordati considera l’offerta di un rapporto di lavoro stabile e duraturo un requisito fondamentale sia come forza motivazionale per i propri dipendenti, sia come elemento indispensabile per la crescita e lo sviluppo economico del Gruppo stesso. Per questo motivo, il 94% delle risorse è assunta con un contratto a tempo indeterminato e il 6% con contratto a tempo determinato, in continuità con quanto registrato negli anni precedenti. 

Scomposizione percentuale dei dipendenti per tipologia contrattuale (indeterminato e determinato) e genere


 
Inoltre, a livello contrattuale, 81 persone usufruiscono del contratto part-time con una riduzione del 9% rispetto al 2019. Dei dipendenti con contratto part-time circa l’84% sono donne.

Per maggiori approfondimenti si rimanda alla Dichiarazione consolidata di carattere Non Finanziario 
 

*L’area geografica Australasia include la filiale turca (Recordati İLAÇ ve Hammaddeleri Sanayi ve Ticaret A.S.) e la filiale russa (RUSFIC LLC).