IT - EN
Corporate Governance

Corporate GovernanceCDA

Ad oggi il Consiglio si compone di dodici membri, di cui otto nominati dall'Assemblea del 5 febbraio 2019 e quattro nominati dall’Assemblea del 29 aprile 2020, a seguito delle dimissioni di tre amministratori (i quali erano stati nominati in data 5 febbraio 2019) e dell’incremento da undici a dodici del numero dei consiglieri deliberato dalla medesima Assemblea in data 29 aprile 2020. Il Consiglio di Amministrazione così composto rimane in carica fino all’Assemblea di approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2021.
I componenti sono:

Alfredo Altavilla ​ - Presidente

Alfredo Altavilla è Senior Adviser di CVC Capital Partners.
È stato Chief Operating Officer Europe, Africa and Middle East (EMEA) di FCA dal novembre 2012 fino all'agosto 2018. È stato inoltre Head of Business Development e membro del Group Executive Council (GEC) dal 1° settembre 2011.
Ha iniziato la sua carriera come assistente presso l'Università Cattolica di Milano.
Nel 1990 è stato assunto in Fiat Auto, dove inizialmente si è occupato di operazioni internazionali nell'ambito delle attività di pianificazione strategica e sviluppo prodotto.
Nel 1995 è stato nominato Responsabile di Fiat Auto China, dove ha dato vita alla prima Joint Venture a Nanjng e nel 1999 è stato nominato Responsabile delle attività in Asia.
Dal 2001 si è occupato di Business Development, assumendo nel 2002 il coordinamento delle attività riguardanti l’alleanza con General Motors e, nel 2004, l'incarico di gestione di tutte le alleanze.
Nel settembre 2004 è stato nominato Presidente di FGP (Fiat/GM Powertrain JV) e Senior Vice President Business Development di Fiat Auto.
Nel luglio 2005 è diventato Amministratore Delegato di Turk Otomobil Fabrikasil A.S. (TOFAS) - joint venture paritetica tra Fiat Auto e Koç Holding quotata alla Borsa di Istanbul - mantenendo la responsabilità di Business Development.
Nel novembre 2006 è stato nominato Chief Executive Officer di FPT - Fiat Powertrain Technologies.
A luglio 2009 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Chrysler Group LLC e a ottobre 2009 è stato nominato Executive Vice President Business Development di Fiat Group.
Da novembre 2010 a novembre 2012 è stato President and Chief Executive Officer di Iveco, facendo anche parte, da gennaio 2011 a novembre 2012, del Fiat Industriai Executive Council (FIEC).
È laureato in economia presso l'Università Cattolica di Milano.
È membro del consiglio di amministrazione di Enerpac Tool., società quotata nel NYSE (Membro del Comitato per il Controllo Interno e del Comitato per la Remunerazione), Tim S.p.A., società quotata nel mercato azionario italiano (Presidente del Comitato Nomine e Remunerazione), Conceria Pasubio S.p.A. e I3P (incubatore del Politecnico di Torino).


Guido Guidi ​ - Vice Presidente

Si laurea in medicina, cum laude, nel 1979 presso l’Università degli Studi di Milano, con la specializzazione, presso la medesima università, prima in immunologia e allergologia, conseguita nel 1984, e successivamente in reumatologia, conseguita nel 1989.

Medico abilitato dal 1980, ricopre la qualifica di Medical Advisor prima in Smith Kline & French Italia dal 1981 al 1982 e poi, dal 1983 al 1985 in Roussel UCLAF Italia, successivamente Medical Director dal 1986 al 1989 in Sharper Italia (Roussel UCLAF Group).

In Sandoz Italia dal 1990, fino al 1991 come responsabile dell’area immunologia e trapianti e dal 1992 al 2000 a capo della unità Specialty Products.

Dal 2000 in Novartis si occupa prima dell’unità oncologia Southern Europe e dal 2002 al 2012 è, presso la sede di Milano, a capo dell’Head of Oncology, Europe dove ha guidato la commercializzazione di diversi prodotti oncologici e ha svolto un ruolo chiave in diverse operazioni di partnership in qualità di membro Novartis Deal Commitee. Da dicembre 2012 a febbraio 2017, presso la sede svizzera di Basilea, gli viene affidato l’incarico di Head of Pharma, Europe, qui si occupa della commercializzazione di diversi prodotti chiave, coordina operazioni e supervisiona uno staff di oltre 7.000 dipendenti che opera in più di 50 paesi, tra cui Russia e Israele.

Nel frattempo frequenta corsi di business a Losanna nel 2000 e dal 2003 al 2015 a Boston (USA) presso Harvard University.

Nel corso della sua carriera, ha inoltre ricoperto il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione di Novartis Italy, Novartis Spain, Novartis Nordics and Novartis UK, è stato membro del Novartis Pharma Executive Committee (PEC), e presidente del Novartis European Executive Committee (EEC), nonchè membro del Novartis Portfolio Management Board, R&D Oncology and Pharma e del EFPIA Executive Committee. È stato
insignito dei premi Novartis CEO Excellence Award nel 2006 e di Novartis CEO Talent Development Award nel 2008.

Attualmente senior advisor presso Boston Consulting Group e teaching professor & coordinator di Medicina Farmaceutica (organizzato da Università degli Studi di Milano e Istituto Mario Negri), ricopre le cariche di (i) founder e presidente del consiglio di amministrazione di AuroraTT S.r.l., (ii) membro del consiglio di amministrazione di Aurora Science S.r.l., Philogen S.p.A., Genenta Science S.r.l. e Tethis S.p.A., (iii) consigliere delegato di Geleven S.r.l., (iv) membro del consiglio di amministrazione e SAB member di Zambon S.p.A., (v) SAB member e consulente di Italfarmaco S.p.A..


Andrea Recordati – Amministratore Delegato

Andrea Recordati ha conseguito il Bachelor of Arts in storia medievale e moderna presso il Royal Holloway and Bedford New College dell’Università di Londra. Dal settembre 1995 al marzo 1998 ha partecipato al Management Access Program della SmithKline Beecham del Regno Unito, iniziando come Assistant Product Manager nel Consumer Healthcare poi ricoprendo, per un anno, la funzione di informatore medico nell’Essex, sino a divenire Project Manager responsabile per lo sviluppo e l’implementazione di un’iniziativa innovativa di marketing della SmithKline Beecham.
Entra in Recordati nel 1998 ricoprendo la posizione di Project Leader per un progetto teso a migliorare la produttività delle Forze di Vendita e il miglior utilizzo degli investimenti di marketing. Sempre nell’aprile 1998 entra a far parte del Consiglio di Amministrazione della Società. Nel 1999 gli viene affidata la responsabilità della funzione Pharmaceutical Business Development.
Nel marzo 2002 viene istituita la funzione Lercanidipine Business Unit, di cui è nominato Responsabile. Dal novembre 2002 gli viene affidata la responsabilità del set-up della filiale Recordati Irlanda e del relativo impianto industriale, e successivamente del set-up della filiale nel Regno Unito. Nel settembre 2006 è stato nominato Amministratore Unico della filiale tedesca Recordati Pharma GmbH. Nell’agosto del 2007 viene istituita la funzione Direzione Consociate Nord e Centro Europa, di cui è nominato Responsabile e che viene successivamente estesa a comprendere tutte le società dell’Europa occidentale (2010). Nel 2011 è nominato Direttore Generale della Divisione Farmaceutica Internazionale. Nel luglio del 2013 è nominato Chief Operating Officer, assumendo la direzione delle attività commerciali e produttive del Gruppo e ricoprendo all’interno del medesimo diverse cariche societarie. Dal 16 agosto 2016 al 5 febbraio 2019 ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente e Amministratore Delegato di Recordati S.p.A.. Attualmente, riveste il ruolo di Amministratore Delegato di Recordati S.p.A..


Francesco Balestrieri​
Si laurea in Economia Azienda le nel 1993 presso l'Università Ca' Foscari di Venezia .

Nel 1993 entra in Alcon (cx CIBA Vision), divisione di Novartis, che opera nel settore della cura degli occhi e sviluppa e commercializza lenti a contatto, prodotti per la cura degli occhi, prodotti oftalmici e chirurgici, con la carica di Head Business Planning and Analysis Italy fino al 1995, successivamente Project Manager dal 1995 al 1996, Head Finance Europe and APAC dal 1996 al 1998, Global/ Head of Financial Planning and Control/ dal 1998 al 2000, General Manager CE and ME dal 2000 al 2001, Commercial Head Europe dal 2002 al 2005, General Manager DACH dal 2005 al 2007, fino a ricoprire dal 2008 al 2011 la carica di President USA, Canada and Latin America, dove, quale responsabile regionale per Stati Uniti, Canada e America Latina, ha sviluppato e implementato una nuova strategia per il mercato statunitense che riporta il business verso un percorso di crescita sostenibile.

Dal 2011 in Sandoz, divisione di Novartis, che opera nel settore dei generici standard e speciali, prodotti ospedalieri, biofarmaceutici e OTC, ricopre diverse cariche, sempre riportando al CEO di Sandoz, in particolare President Asia-Pacific fino al 2013, successivamente President CEE e Global Head OTC fino al 2015, Presidenc CEEMEA fino al 2017 e dal 2018 al 2019 President Europe dove, quale membro del Global Executive Committee, si occupa in particolare dell'agenda strategica della regione, preparaz ione e lancio dei prodotti biosirnilari e revisione del portafoglio per ridefinire il perimetro del mercato e garantire investimenti in linea con le aspirazioni di crescita. Nel 2019 assume il ruolo di ad interim CEO di Sandoz
S.p.A., presso la sede di Monaco, fino ad Agosto 2019.

Nel corso della sua carriera ha inoltre ricoperto il ruolo di consigliere presso Sandoz S.p.A. e Mipharm S.p.a.

Attualmente ricopre la carica di amministratore unico di Full Skin S.r.l.

Silvia Candini – Indipendente

Diploma liceo classico, laurea con lode in Economia Politica all’Università Commerciale Luigi Bocconi e Programma di Scambio alla Wharton School (MBA) dell’Università di Pennsylvania.
Dopo la laurea, inizia l’attività professionale nel 1994 presso Lehman Brothers Londra nel team di Corporate Finance e successivamente in quello di Origination, dove si occupa di marketing e strutturazione di IPOs e di obbligazioni convertibili. Nel 1996, passa a JP Morgan Londra nel team di Origination di emissioni obbligazionarie per conto di banche ed enti locali italiani.
Dal 1998 al 2008 continua a lavorare presso JP Morgan nell’area mercati, ricoprendo diversi ruoli dirigenziali nella distribuzione a clienti istituzionali italiani di prodotti finanziari di credito e tasso, semplici e strutturati, quali obbligazioni senior e subordinate emesse da istituti finanziari (tra cui prima emissione subordinata di Generali), obbligazioni corporate investment grade, speculative e subordinate, obbligazioni emesse da paesi emergenti, cartolarizzazioni (ABS e MBS and CDOs), Credit Default Swaps e obbligazioni con sottostanti rischi di derivati di credito (Credit Linked Notes). Altri prodotti strutturati collocati rilevanti includono obbligazioni legate alle performance di fondi tradizionali (Henderson), Hedge Funds (GLG) e indici (Itraxx, Eurostock50).
Dal 2009 a oggi, co-fondatrice e responsabile dello Studio C&C, che svolge attività di Family Office e di consulenza finanziaria a clienti privati “High Net Worth”.
 Attuali cariche:

  • Amministratore Indipendente, Membro del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità e Membro del Comitato per la Remunerazione presso Recordati SpA

Michaela Castelli - Lead Independent Director
Michaela Castelli nasce a Roma il 7 settembre 1970; dopo aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza e una specializzazione in Diritto finanziario, inizia l’attività lavorativa a Londra occupandosi di Capital Market. 
Ha successivamente maturato esperienza in primari studi legali italiani, occupandosi di diritto societario e dei mercati finanziari. Ha lavorato per 9 anni in Borsa Italiana S.p.A. dove si è occupata di assistenza agli emittenti quotati in materia di operazioni straordinarie, informativa societaria, compliance e corporate governance. 
Iscritta all’Albo degli Avvocati di Milano, esperta in materia di organizzazione, compliance aziendale, controlli interni e di normativa 231, è stata consulente e membro di Consigli di Amministrazione di società quotate e non, sindaco in collegi sindacali e membro di numerosi organismi di vigilanza. 
Autrice di pubblicazioni di settore e docente in diversi corsi di continuous education in materia di diritto societario e dei mercati finanziari, ha partecipato a numerosi convegni in qualità di relatore.
 
• Presidente di Acea S.p.A., Presidente di Sea S.p.A. e di Nexi S.p.A., dove ricopre anche ruoli in comitati endoconsiliari.
• Consigliere di amministrazione in Recordati S.p.A. e La Doria S.p.A.
• Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Teva Srl e di Nuova Sidap.
• Membro del Collegio Sindacale di Autogrill Italia S.p.A.
 

Giorgio De Palma​

Nato a Milano il 28 agosto 1974, ha conseguito una laurea cum laude in Ingegneria Nucleare presso il Politecnico di Milano ed un Diplôme d’Ingénieur presso l’École Centrale de Paris. Ha cominciato la sua carriera presso Morgan Stanley, ove ha lavorato per oltre quattro anni nel team di M&A. Nel 2005 è entrato in CVC Capital Partners, ove ricopre attualmente il ruolo di Managing Director.
Attualmente ricopre le seguenti cariche: (i) presidente del Consiglio di Amministrazione di Arzignanese S.r.l., (ii) consigliere di amministrazione di Conceria Pasubio S.p.A., Sisal Group S.p.A., Sisal S.p.A e (iii) amministratore unico di Donizetti Holdings S.r.l.


Joanna Le Couilliard - Indipendente

Joanna Susan Le Couilliard vanta un’esperienza di 25 anni nel settore della gestione di aziende sanitarie in Europa, Stati Uniti e Asia.

Ha dedicato la maggior parte della propria carriera al settore farmaceutico presso GlaxoSmithKline dove, tra i vari incarichi, ha diretto il dipartimento vaccini per gli Sati Uniti e il dipartimento farmaceutico per l’Asia Pacifica e ha coordinato un programma di modernizzazione del modello commerciale.

È stata Chief Operating Officer presso il gruppo ospedaliero privato britannico BMI. È altresì stata amministratore non esecutivo presso Frimley Park NHS Foundation Trust nel Regno Unito e la Duke NUS Medical School a Singapore.

Si è laureata alla Cambridge University ed è iscritta presso il registro dei dottori commercialisti.

Attualmente ricopre l’incarico di amministratore non esecutivo presso Circassia Pharmaceuticals plc, Cello Health plc e Alliance Pharma plc, società tutte quotate sul London Stock Exchange.


Giampiero Mazza
Giampiero Mazza ha conseguito la laurea summa cum laude in Economia presso la Rice University (Houston, Texas, USA) nel 1991 e successivamente, nel 1996, un Master in Business Administration presso la Harvard Business School (Boston, Massachusetts, USA).
Ha iniziato la sua carriera come consulente di strategia aziendale in Bain & Company, nella sede di Dallas (Texas, USA), per poi proseguirla in James D. Wolfensohn Inc (New York, NY, USA), società specializzata in M&A.
Dal 2005 al 2010 è stato partner di BC Partners (Londra, UK), società di private equity.
Nel 2010 è entrato in CVC Capital Partners, società di private equity, dove è attualmente responsabile delle attività italiane in qualità di Managing Partner.
Ricopre inoltre i seguenti incarichi 

(i) amministratore delegato in CVC Advisers (Italia) S.r.l., 
(ii) consigliere di amministrazione in Conceria Pasubio S.p.A., Sisal Group S.p.A., Sisal S.p.A., SisalPay S.p.A., Recordati S.p.A., Multiversity S.r.l. (iii) presidente del consiglio di amministrazione con deleghe in Rossini Investimenti S.p.A. e FIMEI S.p.A.
 

Piergiorgio Peluso - Indipendente​

Dopo la maturità classica, la laurea in "Discipline Economiche e Sociali" (DES) con la specializzazione in Finanza, conseguita nel 1992 presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi, ed un'esperienza in Arthur Andersen, entra in Mediobanca S.p.A. nel Servizio Partecipazioni ed Affari Speciali, occupandosi di fusioni, acquisizioni e di ristrutturazioni finanziarie.

Nel 1998 lavora a Londra presso il Credit Suisse First Boston occupandosi di fusioni, acquisizioni e di operazioni di capitai market nel settore delle istituzioni finanziarie (banche ed assicurazioni) e nel settore delle utilities.

Nel 2002 entra in Medio Credito Centrale S.p.A. (Gruppo Capitalia), come Direttore Centrale Area Advisory, e, successivamente, assume la diretta responsabilità della Divisione Corporate del gruppo Capitalia con la qualifica di Direttore Centrale e membro del Comitato Esecutivo del gruppo bancario. Negli anni della sua gestione, si occupa attivamente del piano di rilancio del gruppo Capitalia. Nel 2007, in seguito alla fusione tra Capitalia S.p.A. e UniCredit Group S.p.A., viene confermato responsabile dell'lnvestment Banking in Italia e, successivamente, Amministratore Delegato della banca corporate del Gruppo UniCredito (UniCredit Corporate Banking S.p.A.) e Responsabile per l'Italia della Divisione Corporate &Investment Banking del gruppo bancario.

Dal 2011 a settembre 2012 è Direttore Generale di Fondiaria-SAI S.p.A., lavorando al piano di rilancio del gruppo assicurativo ed alla successiva integrazione con il gruppo Unipol.

Da settembre 2012 a giugno 2019 ricopre la carica di CFO di Telecom Italia, con responsabilità di vario genere nell'ambito di: pianificazione e controllo, traniformation office, acquisti, immobiliare e logistica, finanza e investimenti, contabilità e rendicontazione finanziaria, fiscale, fusioni e acquisizioni e gestione del rischio; partecipazione a road show e incontri con gli investitori; partecipazione regolare al Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia e al Comitato per il Controllo Interno di Telecom Italia.

Nel corso della sua carriera, ha inoltre ricoperto il ruolo di Consigliere di Amministrazione in alcune società, tra cui il Banco di Sicilia S.p.A., Edison S.p.A., Gemina S.p.A., Aeroporti di Roma S.p.A., Milano Assicurazioni S.p.A., della Fondazione Telecom Italia, di Telecom Italia Media S.p.A. e Telecom Argentina  S.A. (Argentina).

Da gennaio 2020 ricopre la carica di membro del Consiglio di Amministrazione di Sacertis S.r.l., start up che ha sviluppato un sistema di monitoraggio per la valutazione del rischio delle infrastrutture.


Cathrin Petty​

Cathrin Petty ha conseguito un Master of Arts in Scienze Naturali presso la New Hall, University of Cambridge e un diploma post-laurea in Management Studies presso il Judge Institute di Cambridge.
Ha iniziato la sua carriera presso Schroders and Schroder Ventures. È stata partner di APAX Partners e, prima di iniziare la sua attività presso CVC Capital Partners, è stata la responsabile Healthcare EMEA per JP Morgan.
Cathrin Petty ha anche ricoperto numerosi incarichi non esecutivi, tra cui quelli presso il NHS (Strategic Health Authority for Greater London), Circassia Pharmaceuticals Ltd, Icon Plc., Qualitest Inc. e Zeneus Pharma Ltd.
Attualmente è Managing Partner e Head of Healthcare presso CVC Capital Partners, di cui è entrata a far parte nel luglio 2016. 
Cathrin, attualmente ricopre la carica di membro del consiglio di amministrazione nelle seguenti società: Theramex HQ UK Limited, IWH UK Investco Limited, IWH UK Finco Limited, IWH UK Holdco Limited, IWH UK Midco Limited, Sphinx Reserve Co. e Recordati S.p.A.


Fritz Squindo – Group General Manager​

Fritz Squindo si laurea con lode in economia e commercio presso l’Università Bocconi a Milano nel 1981. Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1981 presso Telettra S.p.A., società di telecomunicazioni facente parte del Gruppo FIAT, nell’ambito della direzione finanza. Nel 1986 è entrato in Sanofi S.p.A., controllata italiana del gruppo farmaceutico francese Sanofi, ricoprendo dapprima il ruolo di Responsabile Finanza e, dal 1990, il ruolo di Responsabile del Controllo di Gestione. Nel 1992 è entrato in Recordati S.p.A. con il ruolo di Responsabile Controllo di Gestione di Gruppo. Nel 1995 viene nominato Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo e dal 2008 anche Direttore Generale per il Coordinamento della Gestione. Dal novembre 2019 assume la carica di Group General Manager. Il Dr. Squindo dal 2013 è Consigliere di Recordati S.p.A. e fa parte dell’organo amministrativo di diverse società del Gruppo Recordati.

  
Per ulteriori informazioni relative al Consiglio di Amministrazione ed, in particolare, alle modalità di nomina e di sostituzione del Consiglio stesso, al ruolo ed al funzionamento del medesimo nonché agli organi delegati ed agli amministratori indipendenti, si rinvia alla Relazione sul Governo Societario consultabile nel sito. 

Comitati
Il Consiglio di Amministrazione ha costituito al proprio interno un Comitato per la Remunerazione e un Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità entrambi con funzioni propositive e consultive, costituiti di soli amministratori indipendenti.
 
Il Consiglio, da ultimo in sede di costituzione dei comitati a seguito della nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione in data 5 febbraio 2019, ha confermato la scelta, effettuata nei precedenti esercizi, di non istituire un Comitato per le Nomine, riservando espressamente al Consiglio di Amministrazione nel suo plenum i compiti assegnati a quest’ultimo dal Codice.
      
Il Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità è composto dai seguenti Amministratori non esecutivi ed indipendenti: Michaela Castelli, Presidente, Silvia Candini e Piergiorgio Peluso.

Il Comitato per le Remunerazioni è composto dai seguenti Amministratori non esecutivi ed indipendenti: Johanna Le Couilliard, Presidente, Silvia Candini e Michaela Castelli.
 
Per ulteriori informazioni relative ai sopra menzionati Comitati ed, in particolare, alle modalità di nomina e di sostituzione del Collegio stesso, al ruolo ed al funzionamento del medesimo, si rinvia alla Relazione sul Governo Societario consultabile nel sito.